Tamburi Rossi 26 novembre

Puntata dedicata agli aggiornamenti internazionali. Abbiamo iniziato con alcune notizie sul Donbass e la sempre più forte tensione tra Russia e Ucraina nelle aree di confine. Successivamente, attraverso la lettura di alcuni articoli di questi giorni e delle note sulla fase politica prodotte dal Collettivo Tazebao per la propaganda comunista, abbiamo analizzato le condizioni, sul piano internazionale, che hanno portato all’attuale situazione in Libia, argomento principale di discussione nel corso del recente summit a Palermo, che ha visto contrapporsi gli interessi del governo e della borghesia italiani con quelli della Francia capeggiata da Macron. Abbiamo proseguito introducendo una panoramica sui vari fronti bellici in cui è coinvolta l’Italia: malgrado il cambio di forze politiche al potere, infatti, sono state mantenute le stesse posizioni a favore dei progetti della borghesia imperialista italiana a discapito dei popoli aggrediti nelle varie operazioni nonché dei lavoratori e studenti in Italia, dato l’ulteriore incremento delle spese militari. L’ultima parte della trasmissione è stata dedicata alla Palestina, dove la Resistenza ha da poco respinto l’ultimo, pesantissimo attacco sionista (totalmente ignorato dai canali d’informazione istituzionali). I bombardamenti hanno colpito case private, centri di accoglienza e la sede della TV Al-Aqsa, completamente distrutta. Per il 28 novembre è stata organizzata una conferenza, “La questione palestinese oggi”, che si terrà presso l’Università Cà Foscari di Venezia. Invitiamo tutti gli ascoltatori a partecipare.

Buon ascolto!

Tamburi Rossi 26 novembre – diretta-2018-11-26-19:00:00