Resistere a Gaza: intervista al Dottor Medhat Abbas dello Shifa Hospital

Nello speciale che abbiamo realizzato per dare aggiornamento sulla situazione in Palestina, grazie alla collaborazione fondamentale di due compagni ospiti in radio, abbiamo avuto il piacere di collegarci con il Dottor Medhat Abbas, direttore generale dello Shifa Hospital a Gaza, ospedale pubblico frequentemente minacciato di bombardamento da parte israeliana. Attraverso lo scambio di domande abbiamo potuto affrontare vari aspetti legati al riconoscimento di Gerusalemme capitale dello stato sionista da parte di Trump. Dal significato che Gerusalemme ha per la Resistenza Palestinese alle motivazioni che soggiaciono alla dichiarazione di Trump, dalla reazione dei paesi arabi e occidentali alla ricaduta di tale decisione sugli Accordi di Oslo, al possibile sviluppo dell’Intifada. A conclusione della telefonata si √® affrontata anche la grave situazione in cui versa lo Shifa Hospital insieme alla Striscia di Gaza a causa dell’embargo imposto dai sionisti con l’aiuto del governo egiziano.

In chiusura con Giuditta dell’Associazione Gazzella Onlus abbiamo rilanciato l’appello promosso in sostegno dello Shifa Hospital. Di seguito i contatti per poter contribuire e per avere maggiori informazioni.

Viva l’Intifada e buon ascolto!

Per info: http://www.gazzella-onlus.com/

Appello per Shifa Hospital – Gaza

Le offerte possono essere inviate con causale “Contributo per Shifa Hospital” al conto corrente bancario 105279 intestato a “Gazzella Onlus” presso la BANCA ETICA di Roma.
IBAN IT 43 D 05018 03200 0000 0010 5279

 

Gaza 14 dicembre