Argentina. La lotta dei Mapuche contro gli espropri di Benetton

Ci colleghiamo con Padova, da uno dei molti presidi che in tutta Europa, sabato 30 settembre, si sono formati a sostegno della resistenza Mapuche in Argentina. Una lotta che il popolo Mapuche sta conducendo contro l’ennesimo esproprio delle proprie terre a favore di grandi multinazionali: nello specifico Benetton ha ottenuto dallo stato argentino 900mila ettari di terra Mapuche. Contro di loro Benetton, in concerto con le istituzioni locali, sta perpetrando una campagna fatta di arresti e violenza volta a piegarne la lotta.

Ai nostri microfoni parlano un’attivista delle Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche e il presidente del Comitato “No Terza Corsia” di Padova e Monselice. Quest’ultimo ci parla delle nefandezze e dei danni ambientali che, in parallelo con l’America Latina, Benetton conduce anche a casa propria.

Di seguito l’intervista, buon ascolto.

One thought on “Argentina. La lotta dei Mapuche contro gli espropri di Benetton

Comments are closed.