Sciopero dei metalmeccanici, la diretta da Vicenza

Dopo oltre sei mesi dalla proposta di rinnovo del contratto collettivo nazionale, Federmeccanica non sembra voler tornare sui suoi passi su nessuno dei punti da loro presentati. Il tentativo è quello di spostare il più possibile il piano di contrattazione da nazionale a specifico per ogni stabilimento, il che unito all’aumento di ricattabilità degli operai ottenuto dalla classe padronale con l’attuazione del Jobs Act, metterebbe i lavoratori in una posizione di totale sudditanza nei confronti del padrone della loro fabbrica.

I sindacati confederali, spinti da una manifesta volontà di lotta da parte della base operaia, hanno perciò indetto dodici ore di sciopero nazionale dei metalmeccanici. Otto si svolgeranno tra oggi e domani (9-10 giugno), con il blocco della produzione e manifestazioni su scala regionale.

Riportiamo in questo articolo i contributi di vari operai contattati durante la manifestazione svoltasi a Vicenza, dove oltre 5000 lavoratori sono scesi in piazza per difendere con la lotta quello che la classe padronale sta cercando di togliere loro.

Di seguito i collegamenti:

dalla partenza del corteo

dall’arrivo del corteo

dal concentramento finale

One thought on “Sciopero dei metalmeccanici, la diretta da Vicenza

Comments are closed.