Pace Sociale: Quando ammazzarono i precari

quando ammazzarono i precari

In questa puntata di Pace Sociale parliamo con Cristian Giodice del suo primo romanzo “Quando ammazzarono i precaricronache di inizio millennio“, nella chiaccherata che ne è venuta fuori proviamo a dare delle chiavi di lettura del romanzo invitando tutti a leggerlo.

Il libro è edito da Lorusso Editore e ad oggi si trova sulle librerie online ma sopratutto sul sito della casa editrice dove lo trovate al prezzo di copertina spese di spedizione incluse.

Il romanzo mi ha colpito sin da subito per il titolo e appena possibile me lo sono procurato e l’ho letto avidamente perché mi ha sorpreso, pensavo fosse altra cosa. Dal titolo si intuisce essere legato al filone di letteratura sociale e del lavoro che annovera sempre più titoli, molti recentissimi e che va ad indagare il variegato e complesso mondo del lavoro oggi in Italia tuttavia non è un lavoro di inchiesta o un romanzo di testimonianza,è qualcosa di diverso.

Sperando che vi interessi e vi stimoli a leggerlo ecco l’audio, dopo una brevissima mia introduzione parte l’intervista.

quando ammazzarono i precari

jackob

immeritatamente autore di "pace sociale? il programma che piace a...nessuno!"

One thought on “Pace Sociale: Quando ammazzarono i precari

Comments are closed.